Santa Maria della Consolazione

chiesa75

TUaROMA ricorda di osservare un comportamento consono durante la visite nella Chiesa
La chiesa di Santa Maria della Consolazione, è una chiesa di Roma, nel rione Campitelli, che si affaccia sulla piazza omonima, vicino al Foro Romano e ai piedi della Rupe Tarpea.
La chiesa dunque, costruita nella seconda metà del XV secolo, fu chiamata della consolazione per consolare i condannati a morte, le cui sentenze venivano eseguite fino al 1550 nella vicina Rupe Tarpea. Fu poi ricostruita negli anni 1583-1606, e la facciata terminata solo nel 1827.
L’interno è a tre navate con cinque cappelle per lato. Tra le opere principali, si possono annotare: Storie della Passione, affreschi di Taddeo Zuccari del 1556;  Madonna col bambino e santi di Livio Agresti (1575); un’icona di Maria del XIII secolo; all’altare maggiore, affresco di S. Maria della Consolazione, di epoca medievale, restaurato da Antoniazzo Romano; Natività, Assunzione e Scene della vita di Maria e Gesù del Pomarancio; Sposalizio mistico di S. Caterina, rilievo marmoreo di Raffaello da Montelupo (1530).

fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Chiesa_di_Santa_Maria_della_Consolazione_(Roma)

condividi: